Skip to content Skip to footer

L’abolizione dell’uomo

10.00

Informazioni aggiuntive

Autore

Clive Staples Lewis (C. S. Lewis)

Produttore - Editore

Jaca Book

ISBN

9788816371545

Pagine

99

Clive Staples Lewis ci offre in questo volume un brillante, ma anche agghiacciante saggio sulla capacità dell’uomo di ditruggere la propria umanità. Sono riflessioni e immaginazioni, visioni di un futuro prossimo e discussioni sul presente.
Leggendolo, sembra a tratti di ritrovarsi in uno dei capolavori di fiction di cui è maestro; alcuni critici hanno addirittura sostenuto che questo saggio ne costituisca l’indispensabile controparte.

Si tratta infatti di una realtà di condizionamento dell’umano, di svuotamento della sua intelligenza e della sua creatività sperimentabile da chiunque, in cui però la fantasia dell’autore entra prorompente a descrivere, come in un racconto, tutte le conseguenze attuali, possibili e perfino quelle che a volte si ha cura di definire come impossibili.

Condividi su: