Skip to content Skip to footer

La profezia di Babilonia

18.00

Informazioni aggiuntive

Autore

Bob Phillips, Tim LaHaye

Produttore - Editore

Editrice Nord

Pagine

362

ISBN

9788842914594

Categorie , , Product ID: 21831

Tutto è iniziato quando Michael Murphy, professore di archeologia biblica alla Preston University di Raleigh, nel North Carolina, ha ritrovato il serpente di bronzo, un oggetto forgiato da Mosè su ordine di Dio e dotato del potere di risanare chiunque lo guardi. Poi è arrivata la straordinaria scoperta dell’arca di Noè, sepolta tra i ghiacci del monte Ararat. E adesso, per Murphy, si prospetta la sfida più grande di tutte, cioè far luce su una profezia biblica inquietante e, per certi versi, drammaticamente attuale: quella del manoscritto sul Muro, fatta da Daniele al re Baldassar e in cui si descrive ciò che accadrà alla fine dei tempi. Raggiungere il luogo in cui sorgeva la leggendaria Babilonia e impadronirsi del mistero lì nascosto sono dunque gli obiettivi del coraggioso archeologo, il quale però è ben consapevole che pure la malvagia congrega dei Sette sta seguendo le tracce della profezia ed è determinata a distorcerla a proprio favore, nel tentativo d’instaurare un governo mondiale, un ordine religioso e un sistema economico che permettano di controllare ogni singolo individuo sulla terra. E’ un duello letale, quello ingaggiato dai Sette, un duello che si dispiega attraverso macchinazioni, agguati e tradimenti, e che mira a distruggere il legame tra passato e presente per disegnare un futuro dominato dal male. Mai come in questo momento, la storia reclama l’aiuto di un uomo come Murphy, armato di fede e conoscenza, e disposto a qualsiasi cosa pur di non far precipitare nelle tenebre tutto ciò che l’uomo ha costruito…

Condividi su: