Skip to content Skip to footer
In offerta!

Il cristiano sul monte

4.00

Informazioni aggiuntive

Autore

Thomas Watson

Produttore - Editore

Alfa & Omega

Pagine

94

Il noto predicatore puritano Thomas Watson ci guida in alcune riflessioni sull’argomento della meditazione.

«La grazia di Dio genera in noi il diletto nel Signore e questo, a sua volta, ci spinge all’esercizio della meditazione. La meditazione costituisce l’essenza della vera religiosità e il nutrimento della pietà. […] Meditare vuol dire “ruminare” le verità che abbiamo ascoltato. Quel cristiano che non pratica la meditazione è come gli animali dell’Antico Testamento che non ruminavano, i quali erano considerati impuri. Meditare è come annaffiare un seme: fa sbocciare i fiori e crescere i frutti della grazia nella nostra vita.

Partendo da una spiegazione del concetto biblico di meditazione, Watson considera: La natura della meditazione, la meditazione è un dovere, meditare e memorizzare, i soggetti della meditazione, la necessità della meditazione.

Condividi su: